Come scegliere la frequenza adatta per il pulitore ad ultrasuoni?

Prima di conoscere la differenza tra le frequenze del bagno ad ultrasuoni, dovremmo sapere cosa significano le frequenze corrispondenti.

28KHz si riferisce al numero di vibrazioni al minuto, che è 28.000
40 KHz è il numero di vibrazioni al minuto, che è 40.000

Nel campo della pulizia ad ultrasuoni, maggiore è il numero, il numero di vibrazioni presenti, la frequenza più comune è di 40 KHz, una di 28 KHz. In generale, maggiore è la bolla generata dall’onda acustica a bassa frequenza, maggiore sarà la forza di pulizia. E più adatti per la pulizia della superficie del prodotto, le onde sonore ad alta frequenza generate dalle bolle sono relativamente più piccole, ma ci sono molte più bolle, saranno più adatte per la pulizia di prodotti di alta precisione.

Il pulitore ad ultrasuoni con 28 KHz viene spesso utilizzato per pulire pezzi di grandi dimensioni, pesanti o pezzi di materiale ad alta densità.

Il pulitore ad ultrasuoni con 40 KHz viene solitamente utilizzato per pulire parti più piccole e più sofisticate o per rimuovere minuscole particelle.

Allo stato attuale, il pulitore ad ultrasuoni per uso domestico e il pulitore ad ultrasuoni commerciale hanno usato più di 40 KHz o 42 KHz di frequenza, poiché la macchina è relativamente piccola e, considerando un intervallo di pulizia, 40 KHz ha un intervallo di pulizia molto più ampio di 28 KHz.

Share This

https://www.dksonic.it/uncategorized/come-scegliere-la-frequenza-adatta-per-il-pulitore-ad-ultrasuoni/#respond

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*
*